LA CITTÀ IN/VISIBILE

Fondazione Bęc Zmiana a Biennale Urbana 2016

Fine settimana di apertura: 28-29 maggio

Biennale Urbana è una piattaforma culturale internazionale creata dagli abitanti di Venezia con l’intenzione di supportare idee, pratiche e strategie volte a modificare le relazioni tra la Biennale, la città di Venezia e l’intera laguna veneziana.

Lo scopo di Biennale Urbana è anche quello di sostenere le trasformazioni urbane e di accentuare la visibilità degli spazi marginalizzati e trascurati nell’immagine dominante di Venezia, intesa come città-monumento, città-sfondo-per-un-selfie. Biennale Urbana comprende varie iniziative: dalla ricerca urbana, alla realizzazione di lavori artistici e passeggiate urbane, fino alla creazione di sentieri educativi. Il progetto presenta un approccio che integra varie discipline e unisce le competenze di artisti, ricercatori e abitanti, promuovendo lo scambio, translocale e reciproco, di conoscenze ed esperienze.

L’idea di Biennale Urbana fa riferimento al programma di Documenta Urbana, elaborato da Lucius e Annemarie Burckhardt a Kassel, tra il 1980 e il 1982, con l’intenzione di integrare la città con la mostra d’arte contemporanea Documenta che lì aveva luogo. L’idea, oggi spesso praticata dalle istituzioni d’arte e d’architettura progressiste, è quella di combinare la potenzialità dell’evento, capace di attirare le menti più creative del momento, con le esigenze reali della città, come la rigenerazione degli spazi trascurati e insufficientemente utilizzati.

La presentazione dei progetti “La città invisibile” e “Storie semplici” durante Biennale Urbana costituisce un’occasione per confrontare le pratiche e gli spazi della Polonia e di Venezia; per scoprire LA CITTÀ IN/VISIBILE; per condividere le piccole storie di quei luoghi che possiedono delle proprie storie peculiari ma, allo stesso tempo, universali.

Chiunque può partecipare unendosi alla piattaforma sperimentale di Biennale Urbana. L’esperienza di visitare la “mostra” può diventare parte della sua comunicazione tramite la partecipazione alla costruzione collettiva della sua narrazione. Informati e scopri il tuo percorso di visita!

Unisciti al cambiamento su biennaleurbana.com

Scopri la CITTÀ IN/VISIBILE su fontegodepolacchi.beczmiana.pl

Cofinanziato dalle risorse del Ministero della Cultura e del Patrimonio Nazionale della Repubblica di Polonia e dall’Istituto Polacco di Roma.

 

Zamieszczone w IT.